This text is replaced by the Flash movie.
LA MIA VITTORIA ALLA 24 ORE DI BAD-RADKERSBURG (A) - 04.12.2011

Descrizione:

Ciao a tutti,

Venerdì 4 Novembre il Parco Termale della città austriaca di Bad-Radkersburg è stato il ritrovo di questa competizione internazionale che come ogni anno ha radunato centinaia di ultra-maratoneti del nuoto provenienti da tutta Europa.

Alle 16.00 lo start, e centinaia di atleti (per un totale di poco meno di 400 iscritti) si sono tuffati come me per iniziare questa avventura che sarebbe finita solo l'indomani, incoraggiati da altrettanti spettatori che come sempre, hanno seguito ininterrottamente la gara.

Io ho sentito fin dalle prime bracciate di essere in una buona condizione fisica e mentale, elemento indispensabile in una prova di endurance e sono molto felice della mia prestazione e di avere vinto nuovamente percorrendo 72km 750m.
Ho anche migliorato il mio personale su quella vasca che risaliva alla vittoria nel 2008 con 69km600m e provando una ritrovata gioia di nuotare che credo sia il segreto di questa importante vittoria.

Non mi sono concesso soste anche perchè il clima insolitamente meno rigido rispetto agli altri anni ha giocato in nostro favore.

Sono molto felice anche che manifestazioni come questa, che qualcuno considera estreme, registrino un numero sempre crescente di atleti e di appassionati, peccato solo che nuotare 24ore con 18 "compagni/avversari" in corsia generi un po troppo ..."traffico".

Insieme a me sul podio, Gerard Brettenofer, padrone di casa e vincitore uscente della scorsa edizione che ha concluso la sua prova con 71km800, al terzo posto la grande gioia di condividere il tricolore con il mio amico Alberto Salvi e i suoi 60km 600m, tra le donne invece invece vincitrice è l'austriaca Barbara Atzmuller con un ottimo 63km250m.

Questa vittoria è stata una rinascita, adesso sono pronto per programmare per il prossimo anno nuove grandi imprese...in Italia e...all'estero...ma non voglio anticiparvi niente, continuate a seguirmi!!
A prestissimo
Mauro

Altre immagini: